Weekend di caldo in Italia, poi tornano i violenti temporali

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 21-05-2022

Caldo in intensificazione con picchi oltre 35 gradi, da inizio settimana peggiora a suon di temporali a partire dal Nord

Prossima settimana con possibile brusco cambiamento. Arrivano numerosi temporali

Fine settimana caratterizzata dal dominio incontrastato dell’anticiclone africano sul Mediterraneo, con meteo dal sapore estivo. Siamo alle prese con caldo davvero anomalo, dovuto al contributo di aria rovente di origine sahariana. Il grosso della calura risale appena ad ovest dell’Italia, investendo più direttamente la Spagna dove sono stati raggiunti picchi superiori ai 40 gradi.

La colonnina di mercurio sull’Italia tenderà a spingersi fino a picchi di 35 gradi, ma localmente anche superiori. Si tratta di valori prossimi ai record del periodo. Questo caldo eccezionale non sembra destinato a durare a lungo ed i primi violenti temporali sul Centro Europa indicano un lento declino dell’anticiclone africano, sotto le arrembanti correnti atlantiche.

Nel corso dell’inizio settimana il flusso perturbato atlantico tenderà a scendere ulteriormente di latitudine, con disturbi che si concretizzeranno anche al Nord a partire dall’Arco Alpino con il ritorno di temporali. Il fronte temporalesco più attivo farà ingresso da martedì, con il progressivo affondo del vortice ciclonico sul cuore del Mediterraneo.

Il vortice d’aria fresca, proveniente dal Mare del Nord, si porterà sui mari italiani, anche se la traiettoria è ancora da definire. Presumibilmente ci peggioramento importante con temporali accompagnati da aria ben più fresca che riporterà le temperature su livelli più consoni al periodo, scacciando l’anticiclone africano.

NEL DETTAGLIO

Domenica 22 Maggio: bel tempo protagonista lungo la Penisola, a parte qualche locale velatura di passaggio. Attività cumuliforme diurna associata a temporali isolati sulla cerchia alpina, specie sul settore orientale.

Lunedì 23 Maggio: l’anticiclone africano inizierà a cedere e questo comporterà un peggioramento in giornata al Nord, con temporali più diffusi sulle Alpi localmente in estensione alle pianure pedemontane adiacenti. Sole e caldo africano domineranno su resto d’Italia.

Martedì 24 Maggio: avvio di giornata con sole prevalente, tranne che sulle Alpi dove saranno presenti nubi e locali precipitazioni. Peggiora nettamente in giornata con temporali anche forti in espansione alle pianure del Nord-Ovest e localmente alla Liguria, poi anche al Triveneto. Ci sarà rischio di locali nubifragi e grandinate. Resta in attesa il Centro-Sud, con picco del caldo africano.

Ulteriori tendenze meteo: piogge e temporali si estenderanno in parte al Centro-Sud, per l’affondo di un vortice che potrebbe collocarsi a ridosso della Sardegna per poi sfilare sui mari meridionali. Il caldo africano sarà scalzato via, dopo le ultime resistenze sulle regioni dell’estremo Sud.

Le Previsioni Meteo in Italia da UP Meteo.