Super anticiclone, l'inverno si fa attendere

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 14-01-2022

Meteo tendenza 15-20 gennaio

Gennaio è il mese delle rimonte anticicloniche. Certo, non debbono essere rimonte anticicloniche infinite ma se viene definito il mese “delle secche” è perché statisticamente possiamo assistere a periodi di bel tempo.

La definizione “periodo”, a sua volta, merita un rapido approfondimento. Non stiamo parlando di 10-15 giorni, no. Stiamo parlando di 3-4 giorni, esagerando una settimana. Peraltro, in passato, tali fasi erano caratterizzate dalla presenza dell’Anticiclone delle Azzorre, il che ovviamente escludeva picchi termici esplosivi.

Nei prossimi giorni ci aspettiamo che l’Alta Pressione possa farci visita, anzi in realtà lo sta già facendo tant’è che le condizioni meteo sono in netto rapido miglioramento. Miglioramento a partire dal Nord Italia e che gradualmente si estenderà alle altre regioni. La domanda è: per quanto tempo resterà?

Dando uno sguardo alle ultimissime interpolazioni modellistiche quel che possiamo dirvi è che potrebbe insistere per una settimana circa. Se così fosse non si tratterebbe di “scandalo”, poi chiaramente dovremo capire se le temperature schizzeranno nuovamente verso l’alto oppure se il profilo termico rimarrà consono al periodo. Al momento, carte alla mano, vi saranno sì delle anomalie positive ma nulla di paragonabile a quelle che registrammo a inizio anno.

Peraltro, giusto evidenziarlo, alcuni centri di calcolo evidenziano una certa fragilità strutturale tant’è che potrebbe transitare un piccolo vortice ciclonico secondario nella prima parte della prossima settimana. Nulla di clamoroso, nulla che sia in grado di sgretolare la struttura anticiclonica.

Poi, come si suol dire, non tutti i mali vengono per nuocere. Sì, perché l’Alta Pressione faciliterà la creazione di un lago d’aria gelida sull’Europa orientale. Aria gelida a cui dovremo prestare attenzione, perché da un momento all’altro potrebbe espandersi verso ovest raggiungendo le nostre regioni. Allora sì che l’Inverno mostrerebbe i muscoli.

Restate aggiornati e nei prossimi aggiornamenti potremo essere più precisi.

Consulta le previsioni del tempo aggiornate per la tua città o regione in Italia.