Maltempo su gran parte d'Italia, temporali, nubifragi e grandine.

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 09-06-2022

Meteo Italia, sfuriata di temporali. Fulmini, grandine. Molte insolite grandinate

Le condizioni meteo sono peggiorate nella Penisola, mentre persiste una marcata instabilità atmosferica al Nord Est italiano. Da ieri pomeriggio, temporali localmente intensi, si sono avuti dapprima nel Nord Ovest, mentre nella notte si sono propagati alle Venezie.

Da varie parti giungono notizie di grandine, di rovesci di pioggia intensi e fulmini. A causare questa consistente diffusione della grandine è il notevole sviluppo verticale delle nubi, probabilmente maggiore rispetto ai temporali che ci interessavano nel passato. Inoltre, i temporali sono accompagnati da furiose folate di vento.

Complice di tali fenomeni intensi è il contrasto termico, con una maggiore energia spendibile durante i passaggi di masse d’aria instabile che poi sono causa dei temporali, accompagnati da ingenti moti convettivi (mediamente venti dal basso verso l’alto, detti venti ascensionali) e poi quelli che avvengono durante la primissima fase del temporale, il downburst, ovvero un vento discendente che al suolo si propaga orizzontale e può raggiungere anche i 150 km orari.

I mari italiani sono più caldi della media, abbiamo un inizio dell’estate precocissimo, con varie ondate di calore alle spalle, tanto che il flusso d’aria fresca che è giunto, determinerà solo per un brevissimo periodo le temperature verso la norma che dovrebbe essere tipica in questo periodo dell’anno.

Fa molto caldo e c’è quindi molta energia da spendere in fenomeni di forte intensità.

In questi giorni si sono anche abbattuti nubifragi, oltre che le cadute di grandine. I maggiori risultano quelli della Lombardia, seguiti da quelli della Puglia.

Oggi, la situazione meteo è molto delicata, con una diffusa allerta meteo della Protezione Civile per condizioni avverse, di livello giallo quasi ovunque, arancione su una parte della Puglia.

Nel frattempo, è tornato il sole al Nord Ovest, con cielo limpido e temperature massime in salita verso valori prossimi alla media. E per l’appunto, avremo un refrigerio che darà per poche ore, forse un giorno intero, temperature estive normali, e non roventi africane.

Nel fine settimana tornerà l’anticiclone africano, la temperatura aumenterà sensibilmente ovunque. E inizierà una nuova ondata di caldo, come prospettato dal bollettino meteo. L’affondo di aria instabile come sta avvenendo, per la prima decade di giugno costituisce un’anomalia meteo climatica che si potrebbe configurare una sorta di stop dell’estate, che però è pronta a tornare esageratamente calda.

Consulta le previsioni del tempo aggiornate per la tua città o regione in Italia.